Domenico Cascone MiMeZzZ®

Blogger, ghostwriter, social media and communication manager. Blog a cura di Domenico Cascone sulla Politica, la Cultura, l'Informazione, il Turismo e gli Eventi a Sant'Egidio del Monte Albino

Archivio per dicembre, 2008

Sant’Egidio del Monte Albino e ADSL?La soluzione si chiama Connectivia.


04 dicembre 2008 – Sant’Egidio del Monte Albino(SA)_di Domenico Cascone. Incalliti di tecnologie applicate, spauracchi dalle notti insonni davanti ad un laptop, passeggeri distratti ammaliati e addomesticati dalle novità. Bene, questo messaggio è per voi! Nel giorno del 29 novembre 2008, si è tenuto nell’aula parrocchiale dell’Abbazia di Santa Maria Maddalena in Armillis di Sant’Egidio del Monte Albino(SA) un convegno, si crede l’ultimo della serie, al quale sono stati invitati tutti i cittadini santegidiani, in particolare quelli che necessitano ancora di una connessione ADSL per la propria residenza privata o il proprio ufficio. L’intervento si è reso indispensabile a seguito delle numerose richieste dei giovani di Sant’Egidio all’azienda italiana “Telecom Italia S.p.A.” di installare nuovi cavi telefonici, ma le ripetute negazioni da parte del Provider italiano per eccellenza hanno inasprito i rapporti tra mamma Telecom e gli abitanti del territorio più di una volta. La consapevolezza della situazione è divenuta insopportabile e la mancata fornitura di ADSL pesa da tempo ormai. Reduce dal disservizio e dalla mancata installazione di una rete ADSL ne è, in particolar modo, il centro storico di Sant’Egidio del Monte Albino, segnato com’è, a prima vista, solo dalla sua semplice gente, dalla sua pavimentazione in sanpietrini, dal tempo che, a volte, sembra essersi fermato:in tal caso, il Digital Divide parrebbe un argomento del tutto irrilevante, un’espressione propriamente fuori luogo! La scarsa presenza da parte dei cittadini del luogo al convegno ne è stata, appunto, la regola. Non sembrano dello stesso avviso, probabilmente, le nuove generazioni in crescita, prese nel vortice della comunicazione ad ogni ora del giorno, abili nell’utilizzo dei moderni mezzi a disposizione perchè capaci ormai di dialogare con coetanei di tutto il mondo e di informarsi in modo alternativo rispetto al passato. Eccezioni tali hanno richiesto da tempo a gran voce l’intervento dell’attuale Primo Cittadino sulla questione, in un vizioso circolo ormai dove la domanda ha superato di gran lunga l’offerta. L’erede di tante richieste, alla ennesima domanda decisiva, ha annunciato, dopo tempo, la sua risposta definitiva tramite una società di fornitura di servizi WADSL (wireless ADSL), tale “Connectivia S.r.l.” (www.connectivia.it). Il Provider di servizi senza fili, come ama definirsi, si è occupato di coprire integralmente il centro storico di Sant’Egidio attraverso le sue antenne radio, e di chiarire, attraverso il suo Presidente, direttamente i motivi di tale scelta e i suoi prezzi concorrenziali alla gente presente al convegno. Un segnale trasmesso in modo chiaro ed efficiente che pare sia stato da forte monito ai giovani abitanti del luogo, ma anche a quei professionisti che desidererebbero utilizzare internet per il proprio lavoro traendone guadagni. La connessione wireless della “Connectivia S.r.l.” è ora disponibile anche per le adiacenti frazioni di San Lorenzo, di Quarto e di Orta Loreto di Sant’Egidio del Monte Albino, nonchè per le aree limitrofe. La popolazione santegidiana, tutta, si ritenga avvisata.
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: